Gestione elettronica documentale: scegli l’outsourcing documentale

Maggiore efficienza e riduzione dei costi: il corretto workflow documentale può portare notevoli vantaggi tanto alle piccole-medie imprese che alle pubbliche amministrazioni e agli istituti bancari.

Tutto ciò naturalmente se si utilizzano strumenti affidabili e ci si rivolge alle giuste figure professionali.

Il gruppo R.E.D.S., con sede a Pero (MI), nasce nei primi anni ’90 ed è attualmente composto da due diverse realtà:

  • la R.E.D.S. Informatica S.r.l. che opera, da oltre un ventennio, nell’ambito del backoffice e data entry;
  • la R.E.D.S. Service S.r.l. che invece opera nel settore del recupero crediti.

Il gruppo, portato al successo dall’imprenditrice Laura Piccotti, oggi vanta una quarantennale esperienza nel settore e offre un servizio completo che va dal recupero crediti in via giudiziale e stragiudiziale all’iscrizione dell’incasso negli appositi registri.

Metodi innovativi, precisione e rapidità nella gestione delle pratiche: questi sono i punti cardine su cui si fonda la politica del gruppo, capace di distinguere il suo modus operandi da quello di tutte le altre società operanti nel settore della gestione elettronica documentale e dell’outsurcing documentale.

Gestione elettronica documentale: perché nasce e in cosa consiste

La profonda crisi economica esplosa nel nostro Paese nell’ultimo decennio ha imposto nuovi modelli di gestione aziendale. Per sopravvivere le piccole e medie imprese hanno dovuto gradualmente abbandonare le vecchie metodologie che le rendevano poco dinamiche e chiuse nei confronti del mondo esterno.
Insomma, le PMI si sono trovate davanti ad un bivio: cambiare o chiudere i battenti.
A questo punto hanno deciso di esternalizzare alcune loro attività, affidando determinate mansioni a professionisti qualificati, esterni alle stesse realtà imprenditoriali.

Il gruppo R.E.D.S. nasce con lo scopo di fornire il giusto supporto alle PMI e alle Pubbliche Amministrazione nell’ambito della gestione amministrativa, inoltrando la necessaria documentazione alle strutture centrali o periferiche di area e digitalizzando e inserendo i dati in un sistema informatico grazie all’ausilio di un apposito software.
Professionalità, estrema precisione e capacità di calcolo sono tra le principali qualità richieste ai dipendenti del gruppo R.E.D.S. che con la loro serietà e le loro competenze hanno contribuito al successo di questa realtà societaria divenuta ormai leader nel settore dell’outsurcing documentale.

Esternalizzare la gestione elettronica documentale: i vantaggi

Molte aziende si chiedono perché dovrebbero rivolgersi a professionisti esterni piuttosto che formare del personale interno. I motivi sono diversi e i più disparati. Tra i principali vantaggi della gestione documentale in outsurcing, troviamo:

  • una notevole riduzione dei costi in quanto evita una possibile perdita di denaro derivante da inefficienza e cattiva gestione dei documenti. Senza contare che anche la formazione di personale qualificato interno all’azienda comporta spese che grazie all’outsurcing è possibile evitare;
  • l’acquisizione di risorse con competenze specifiche, in quanto la società può contare su professionisti specializzati;
  • la rapidità dei servizi;
  • l’implementazione del risk management riuscendo così a sopperire ad eventuale carenza di personale durante il periodo estivo o delle festività natalizie.